mercoledì 2 novembre 2016

Forex, il peso messicano crolla sul dollaro dopo l'inchiesta FBI sulla Clinton

Dopo gli Stati Uniti, il paesi più direttamente interessato dall'esito delle elezioni presidenziali americane è senza dubbio il messico. E gli effetti della corsa alla Casa Bianca si stanno vedendo chiaramente in questi giorni. Dopo che il duello presidenziale negli Stati Uniti è tornato in bilico, anche il peso messicano ne ha risentito (si vedano i dati del broker XM).

L'esito del duello Trump-Clinton e gli effetti sul peso nel Forex

Per diverse settimane la Clinton ha avuto tutti i favori del pronostico dalla sua parte, ed è sembrato a tutti che si avviava verso una vittoria sicura. Ma prima dello scorso weekend il quadro è completamente cambiato, perché l'FBI ha riaperto un'indagine nei confronti della Clinton, e questo ha rimesso in discussione l'esito delle elezioni.

E cioè che accade negli USA ha immediato effetto sul Messico, perché è proprio il paese più interessato (in senso negativo) da un'eventuale salita di Trump alla Casa Bianca. Il candidato repubblicano infatti ha sempre manifestato delle idee molto dure riguardo all'immigrazione (vuole costruire un muro col Messico) e sui negoziati commerciali (ha annunciato di voler riscrivere il North American Free Trade Agreement).
Ecco spiegato il motivo per cui, dopo che un sondaggio di ABC News-Washington Post ha mostrato che Trump è in leggero vantaggio (46% contro 45%), il Peso messicano è scivolato al minimo di tre settimane.

Consiglio: se volete avventurarvi nel mondo del Forex, sappiate scegliere l'operatore giusto ed evitate le truffe. Qui trovate l'elenco dei siti illegali Forex e opzioni binarie, così come certificati dall'AMF.

Il cross Usd-Mxn è infatti giunto a 19,2088, ovvero ad una quota che non si vedeva dall'inizio del mese di ottobre. Soltanto nell'ultima settimana il cross ha accumulato un +3,66%. Peraltro è ancora più interessante notare una cosa: da inizio ottobre fino a venerdì scorso, quando cioè il vantaggio della Clinton sembrava progressivamente aumentare, il cross Usd-Mxn ha perso quasi il 4,50%. Da venerdì invece la situazione si è rovesciata del tutto.