mercoledì 7 dicembre 2016

Forex, la banca del Canada mantiene i tassi invariati. Cross Usd-Cad ancora in ribasso

La Banca del Canada ha deciso di lasciare il tasso di interesse invariato. L'istituto ha preso una decisione in linea con le previsioni degli analisti, che ha finito per non mutare o incidere su quel trend ribassista in atto per il cross Usd-Cad nel mercato valutario. Il livello del tasso di interesse è rimasto allo 0,5%.

Le scelte della banca del Canada e il Forex

Per quanto riguarda l'andamento del cross con il dollaro americano, oggi per la valuta canadese è stata un'altra giornata positiva. Nel pomeriggio la coppia Usd-Cad ha infatti segnato 1,3256, secondo la piattaforma eToro, per cui siamo ai livelli che si registravano prima delle elezioni presidenziali USA (vedi qui Etoro Opinioni).

La scelta della banca centrale è più che altro suggerita da una condizione necessaria di attesa. Ci sono infatti alcune situazioni in atto che inducono alla cautela, perché potrebbero avere grosse ripercussioni sullo stato di salute economico del Canada.

Ad esempio ci sono le imminenti decisioni della FED riguardo ai tassi che potrebbero incidere. Sappiamo infatti quando il differenziale tra quello Usa e quello Canadese incide molto sul rapporto tra le due valute. E a proposito di Usa, bisogna ancora capire che intenzioni ha Trump riguardo al trattato NAFTA. E poi c'è la situazione del petrolio che direttamente o indirettamente fa sentire i suoi effetti anche sul Dollaro canadese.