domenica 23 aprile 2017

Trading, le elezioni francesi potrebbero stravolgere i mercati

E' il giorno tanto atteso dai mercati e dagli amanti del trading, quello delle elezioni francesi. Finalmente si vota dalle 8 di questa mattina, quando sono stati aperti i seggi di quella che per la Francia è la madre di tutte le elezioni. Ma non è meno importante per tutte Europa, visto che dall'esito di esse dipende lo scenario futuro per i mercati finanziari.
Ci sono quattro candidati in grado di andare alla finalissima del 7 maggio, in un clima mai così incerto.

Le ripercussioni sul trading



Non era mai successo di vivere una tornata elettorale così importante e dalle conseguenze così potenzialmente grandi per l'economia mondiale per chi fa trading.

Basta guardare a cosa è accaduto nel corso degli ultimi giorni. I timori che hanno gravitato sulle elezioni francesi hanno spinto al ribasso l'euro sui mercati finanziari, riportandolo sotto quota 1,07 sul dollaro dopo che era avanzato ai massimi da tre settimane, avvicinandosi a quota 1,08. Abbiamo provato più di una tecnica opzioni binarie 15 minuti, e l'instabilità di questi giorni ci ha evidenziato grosse opportunità di profitto ma anche potenziali rischi di perdita di capitale.

Ma la debolezza dell'euro non è stata solo contro il dollaro, ma anche nei confronti dello yen (-0,3% a 116,71) poiché resta il timore di una correzione della moneta unica in caso di affermazione alle urne francese dei candidati più critici verso la moneta unica.
Dal punto di vista tecnico, la coppia EUR/USD potrebbe continuare a evidenziare segnali di debolezza, che magari suggeriscono di stare lontani da questo mercato per il momento (se proprio volete, almeno sfruttate un buon broker, qui trovate diverse migliori piattaforme trading online confronto).

Riguardo invece la coppia EUR/GBP, c'è una persistente pressione ribassista. Secondo alcuni il calo potrebbe anche essere notevole anche perché la sterlina sta vivendo un bel momento dopo l'annuncio delle elezioni anticipate in programma a giugno.