mercoledì 15 marzo 2017

Federal Reserve System, attesa per le decisioni sui tassi... ma soprattutto per il commento Fomc

E' il giorno della Federal Reserve System, più nota come FED. La maggior parte degli analisti si aspetta che in serata la banca centrale americana decida di aumentare il tasso di interesse di 25 punti base (portandoli allo 0,75-1%), dando così una spallata al Forex market. Intanto Wall Street ha aperto in lieve rialzo mentre le Borse europee sono più caute, anche in vista dei risultati delle elezioni in Olanda. Questo è l'altro tema molto delicato del giorno, visto che c'è un testa a testa tra l’attuale premier e il leader del partito anti-europeista.

Tutti aspettano la scelta del Federal Reserve System

Gli investitori al momento restano alla finestra, con il cross Euro-Dollaro che si muove poco secondo la nostra piattaforma openbook Etoro (opinioni qui). Tuttavia secondo la società di investimento Fidelity International, i mercati stanno pienamente prezzando un rialzo dei tassi d'interesse da parte della Fed.

Ad essere molto influente sull'evoluzione del mercato dei cambi non sarà quindi la scelta in sé, ma il commento del Fomc che la accompagnerà.

Ricordiamo che solo qualche settimana fa, una stretta monetaria era difficilmente immaginabile negli USA. Poi c'è stato un continuo ottimismo dei mercati finanziari (alimentato dalla speranza di sgravi fiscali Trump, e da una serie di dati macro incoraggianti). Questo ha fatto impennare le probabilità di un intervento odierno, misurate dalla piazza future, al 93% per cento.

migliori broker forex

Intanto nel Forex, dopo che nella seduta di ieri c'era stato un apprezzamento del dollaro, perché gli operatori si erano riposizionati in vista della Fed, questa mattina il mercato valutario si è mosso relativamente poco. L'euro/dollaro rimane stabilmente sopra 1,06, mentre resta sotto pressione la sterlina dopo il via libera all'inizio della vera Brexit.