lunedì 3 ottobre 2016

Reddito, secondo l'Istat cresce quello delle famiglie italiane

Secondo quanto riporta l'Istat, il reddito disponibile delle famiglie italiane è in crescita. E' infatti salito del 2,8% rispetto allo stesso periodo del 2015.Per quanto riguarda il deflatore dei consumi (ovvero la misura "depurare" dall'aumento dei prezzi), quello delle famiglie italiane ha subito una flessione dello 0,1%, determinando una crescita del potere di acquisto del 2,9%.

I dati sul risparmio e sul reddito

Ha subito un incremento anche la propensione al risparmio delle famiglie consumatrici, che si alza del 0,9%, pari al 9,6% rispetto al trimestre precedente. Sale inoltre dell'1,4% nei confronti dello stesso periodo del 2015.

Riguardo al rapporto tra il deficit e il PIL, secondo l'analisi del Istat è stato pari allo 0,2% nel secondo trimestre 2016, ovvero in miglioramento di 0,7 punti percentuali su base annua.
Come sottolinea l'istituto di statistica, si tratta del livello più basso dal secondo trimestre 2007. Guardando al dato cumulato, relativo al primo semestre dell'anno, l'indebitamento netto si è attestato al 2,3% del PIL, in calo se confrontato con lo stesso periodo dell'anno precedente (3%).